Programmi tvOn demand

Parte 1

Foggia, troppo malato per il carcere

12-07-2018

Deve scontare 14 anni per vecchie condanne, ma è troppo malato sia per il carcere che per i domiciliari: è la storia di un 47enne foggiano, assolto dall'accusa di estorsione a sua madre

 

Servizio di Pietro Loffredo

 

Intervista a: avv. Margherita Matrella, legale Alessandro Curci


Scegli la programmazione