Rionero in Vulture, dipendente ospedale sospeso per rimborsi fittizi

CRONACA  |  RIONERO IN VULTURE (PZ)  -  mercoledì 7 ottobre 2020 - 16:42

Le indagini, condotte dai Carabinieri, hanno fatto emergere 56 operazioni illecite attraverso le quali lÕindagato avrebbe sottratto la somma sottoposta ora a sequestro preventivo ai fini della confisca per equivalente

di Alessandro Boccia
Rionero in Vulture, dipendente ospedale sospeso per rimborsi fittizi

Si sarebbe appropriato, in un anno e mezzo, d circa duemila euro, intascando i finti rimborsi nei confronti di ignari pazienti che avevano regolarmente pagato il ticket per la prestazione sanitaria richiesta. Con l’accusa di peculato e accesso abusivo a sistema telematico, un dipendente del Crob di Rionero in Vulture , addetto alla cassa, è stato sospeso per sei mesi dal gip del tribunale di Potenza su richiesta della Procura. Le indagini, condotte dai Carabinieri, hanno fatto emergere 56 operazioni illecite attraverso le quali l’indagato avrebbe sottratto la somma sottoposta ora a sequestro preventivo ai fini della confisca per equivalente. L’uomo, attraverso accessi abusivi al sistema telematico della sanità pubblica, a fronte del regolare pagamento del ticket per le prestazioni sanitarie da parte dei pazienti, effettuava operazioni fittizie di rimborso ai pazienti stessi, a loro insaputa, delle somme da loro versate per i pagamenti dei ticket, appropriandosi così indebitamente e fraudolentemente – secondo la ricostruzione accusatoria – del denaro.

indietro

Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.