In carcere ma percepiscono il reddito di cittadinanza: la scoperta della Gdf

  |  SAN SEVERO (FG)  -  martedì 15 settembre 2020 - 08:35

Le fiamme gialle della Compagnia di San Severo hanno passato al setaccio la posizione di 169 persone

di Redazione Norbaonline
In carcere ma percepiscono il reddito di cittadinanza: la scoperta della Gdf

I Finanzieri del Comando Provinciale di Foggia hanno scoperto 30 persone che hanno percepito il Reddito di Cittadinanza pur non avendone diritto, perché detenuti in carcere o perché con familiari detenuti. Le fiamme gialle della Compagnia di San Severo hanno passato al setaccio la posizione di 169 persone che dall’entrata in vigore del provvedimento sono stati associati in una casa circondariale della Capitanata.
È così emerso che 30 soggetti hanno indebitamente percepito il Reddito di Cittadinanza. Tra i detenuti scoperti figurano soggetti sottoposti a misura detentiva per i reati di associazione a delinquere di stampo mafioso, estorsione, associazione finalizzata al traffico di sostanze stupefacenti, tentato omicidio, rapina, evasione. L’importo complessivo delle somme indebitamente elargite dall’INPS ammonta a 200 mila euro.

indietro

Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.