Bisceglie, 20enne spara in aria dopo rissa: arrestato

CRONACA  |  BISCEGLIE (BT)  -  lunedì 10 agosto 2020 - 15:08

Il gesto non è passato inosservato e alcuni testimoni hanno subito allertato i militari che si trovavano proprio nelle vicinanze del lungomare Paternostro

di Giovanni Di Benedetto
Bisceglie, 20enne spara in aria dopo rissa: arrestato

Un ragazzo di 20 anni originario di Canosa di Puglia è stato arrestato dai carabinieri a Bisceglie perché, dopo una rissa all’alba di domenica scorso davanti ad un locale, si è reso responsabile dell’esplosione di 4 colpi d’arma da fuoco. Dalla ricostruzione effettuata, il giovane prima avrebbe sparato in aria e, subito dopo, si sarebbe disfatto della pistola gettandola in mare. Il gesto non è passato inosservato e alcuni testimoni hanno subito allertato i militari che si trovavano proprio nelle vicinanze del lungomare Paternostro. L’arma è stata ritrovata poco dopo, si tratta di una pistola “scacciacani” modificata per lo sparo di ogive, era adagiata su alcuni scogli ad una profondità di circa 2 metri e ad una distanza di 15 metri dalla scogliera.

indietro

Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.