Roca, falso allarme sul sacco contenente delle ossa

CRONACA  |  MELENDUGNO (LE)  -  sabato 11 luglio 2020 - 17:49

Dalle analisi scientifiche sul reperto e' emerso che le ossa, fra le quali anche un femore, sono riconducibili ad un animale di grossa taglia e non all'uomo

di Barbara Politi
Roca, falso allarme sul sacco contenente delle ossa

Il sacco contenente delle ossa, ritrovato questa mattina a Roca, marina di Melendugno, non appartengono al genere umano. Falso allarme, dunque, sulla macabra scoperta di un cittadino che, dopo aver allertato i carabinieri di Melendugno, al lavoro con i colleghi di Lecce e i militari della guardia costiera di Otranto, aveva fatto scattare le indagini. Dalle analisi scientifiche sul reperto, dunque, e’ emerso che le ossa, fra le quali anche un femore, sono riconducibili ad un animale di grossa taglia e non all'uomo. 

 

indietro

Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.