Lecce, falsi braccianti: truffa all'Inps per 250mila euro

CRONACA  |  LECCE (LE)  -  giovedì 9 luglio 2020 - 12:59

L’operazione ha fatto scoprire 63 falsi rapporti di lavoro denunciati in agricoltura dall’azienda il cui amministratore unico percepiva anche euro 700,00 mensili come indennita’ a sostegno del prop

di Stefania Congedo
Lecce, falsi braccianti: truffa all

I Carabinieri del comando provinciale e del nucleo ispettorato del lavoro di Lecce scoprono una truffa ai danni dell’Inps per 250.000 euro. Denunciato anche l’amministratore di una societa’ agricola di Lecce operante anche a Surbo che percepiva il reddito di cittadinanza e costituiva falsi rapporti di lavoro. L’operazione ha fatto scoprire 63 falsi rapporti di lavoro denunciati in agricoltura dall’azienda il cui amministratore unico oltre a denunciare fittiziamente i 63 rapporti di lavoro, percepiva anche euro 700,00 mensili come indennita’ a sostegno del proprio reddito a titolo di “reddito di cittadinanza”. La truffa ai danni dell’istituto previdenziale ammonta a circa 250.000 euro. I 63 falsi braccianti agricoli sono stati denunciati a piede libero

indietro

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.