Milano, 38enne pugliese arrestato per apologia del terrorismo

CRONACA  |  0 ()  -  mercoledì 8 luglio 2020 - 09:02

Nicola Ferrara trasferitosi a Milano dal 2011, aveva accolto la pandemia come una punizione per gli infedeli

di Redazione Norbaonline
Milano, 38enne pugliese arrestato per apologia del terrorismo

In queste ore i Carabinieri di Milano hanno arrestato un 38enne originario di Canosa di Puglia per apologia del terrorismo e una campagna di proselitismo nei confronti dello stato islamico dell'Isis. Soggetto a diverse intercettazioni da parte delle forze dell'ordine l'uomo, Nicola Ferrara trasferitosi a Milano dal 2011, aveva accolto la pandemia come una punizione per gli infedeli "la gente sta impazzendo" dice ad un suo conoscente "ha tolto loro tutti i vizi - usa la parola haram che indica tutte i tabu in arabo -". Ferrara era anche attivo sui social dove raccoglieva proseliti per lo stato islamico dell'Isis.

 



indietro

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.