Corato, sfruttamento della prostituzione: due donne in manette

CRONACA  |  CORATO (BA)  -  sabato 4 luglio 2020 - 12:23

All'interno della casa di appuntamenti, ritrovato anche un Pos per facilitare i pagamenti dei clienti

di Giovanni Di Benedetto
Corato, sfruttamento della prostituzione: due donne in manette

Due donne, una di 45 anni e l’altra di 24 di origine marocchina, sono state arrestate dai carabinieri a Corato con l'accusa di induzione e sfruttamento della prostituzione. Avrebbero gestito una vera e propria casa di appuntamenti in un appartamento nel centro della città dove si prostituivano quattro donne delle quali una trovata in compagnia di un cliente all’interno di una stanza da letto. L’appartamento, composto da sette vani, era stato dotato di arredi strettamente indispensabili per accogliere i clienti, tra cui una sola camera adibita a “suite” con all’interno una vasca idromassaggio. I militari hanno accertato che ognuna delle donne aveva un ruolo, tra queste chi era preposta a raccogliere le prenotazioni, ricevendo un compenso di 8 euro per ogni appuntamento confermato. Le due arrestate compensavano le ragazze che si intrattenevano con i clienti con una somma pari al 50% di ogni prestazione. All’interno dell’appartamento è stato trovato è sequestrato un dispositivo elettronico, un Pos, per il pagamento con carte di debito su cui i carabinieri stanno effettuando ancora accertamenti.

indietro

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.