Bari: giovane positivo al Covid va al lavoro

  |  BARI (BA)  -  mercoledì 3 giugno 2020 - 08:54

Aveva paura di perdere il lavoro, unica forma di sostentamento per la sua numerosa famiglia. Locale chiuso per sanificazione

di Maurizio Marangelli
Bari: giovane positivo al Covid va al lavoro

Aveva paura di perdere il lavoro, unica forma di sostentamento per la sua numerosa famiglia, 12 persone in un seminterrato nel quartiere liberta' a Bari. Per questo un immigrato di 21 anni non aveva detto al titolare del ristorante " sushi one" di viale einaudi dove e' impiegato come lavapiatti di essere positivo al coronavirus. Nove i componenti del nucleo familiare contagiati e in quarantena obbligatoria. Ora il giovane rischia una denuncia penale per le conseguenze causate dall'aver violato gli obblighi della quarantena. La proprieta' del ristorante non era a conoscenza dell'infezione ed e' stata costretta a chiudere il locale per la sanificazione e in attesa dei risultati dei tamponi effettuati sul titolare e gli altri dipendenti. Il giovane contagiato comunque non ha avuto contatti con i clienti. Intanto i servizi sociali del comune hanno preso in carico la famiglia trasferita dal seminterrato.

indietro

Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.