Operaio morto a Lecce, il pm sequestra il cantiere

CRONACA  |  LECCE (LE)  -  mercoledì 27 maggio 2020 - 21:13

Sull'accaduto e' stato aperto un fascicolo d'inchiesta a carico di ignoti per omicidio colposo

di Redazione Norbaonline
Operaio morto a Lecce, il pm sequestra il cantiere

Il procuratore aggiunto di Lecce, Elsa Valeria Mignone, ha disposto il sequestro 'del lotto 1 Lecce' del gasdotto Snam all'interconnessione con Tap, nei pressi della strada provinciale Pisignano-Castri', dove questa mattina e' morto in un incidente sul lavoro Simone Martena, saldatore di 34 anni di Squinzano. I carabinieri hanno posto sotto sequestro anche il macchinario pesante (un Pipe Welder) sotto il quale e' rimasto schiacciato l'operaio. Il macchinario sposta i tronconi di tubi e li posa nella trincea gia' scavata dove avviene la saldatura. Sull'accaduto e' stato aperto un fascicolo d'inchiesta a carico di ignoti per omicidio colposo.

indietro

Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.