Brindisi, minaccia di suicidarsi con arma detenuta illegalmente

ATTUALITÀ  |  BRINDISI (BR)  -  venerdì 1 maggio 2020 - 17:06

Il 42enne e’ stato condotto in ospedale dove e’ tuttora ricoverato in osservazione. E' piantonato, in attesa di essere trasferito in carcere

di Antonio Maiellaro
Brindisi, minaccia di suicidarsi con arma detenuta illegalmente

Un uomo di 42 anni e’ stato arrestato dai Carabinieri nel centro storico di Brindisi. Nel pomeriggio di ieri, in evidente stato di alterazione, ha chiamato i militari ed ha minacciato di uccidersi con una pistola detenuta illegalmente, carica e con il colpo in canna. Piu’ volte ha mimato il gesto inserendo la pistola in bocca. Sul posto, con le pattuglie, e’ giunto anche un negoziatore del comando provinciale che ha avviato una trattativa. Dopo 40 minuti di colloquio, i Carabinieri sono riusciti a farlo desistere e si sono fatti consegnare l’arma, una Beretta semiautomatica con matricola abrasa. Il 42enne e’ stato condotto in ospedale dove e’ tuttora ricoverato in osservazione. E' piantonato, in attesa di essere trasferito in carcere. Ancora da accertare i motivi alla base dell’episodio

indietro

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.