Imbrattato citofono ex sindaco Comune sciolto per mafia

  |  CARMIANO (LE)  -  venerdì 21 febbraio 2020 - 23:18

Macchie rosse anche in atrio palazzo, forse è sangue

di Redazione Norbaonline
Imbrattato citofono ex sindaco Comune sciolto per mafia

Gli agenti della Squadra Mobile di Lecce stanno indagando sul ritrovamento di macchie rosse, presumibilmente sangue, con cui sono stati imbrattati il citofono e l'atrio di un palazzo di via Oberdan, nel centro cittadino di Lecce dove abita Giancarlo Mazzotta, ex sindaco di
Carmiano, comune sciolto di recente per infiltrazioni mafiosa. A dare l'allarme questa mattina un condomino che accortosi del citofono dello stabile imbrattato ha chiamato il 113. Si indaga per capire se ci siano collegamenti tra l'accaduto e l'ex sindaco. Gli investigatori hanno sequestrato i filmati di alcune telecamere di videosorveglianza ubicate nella zona.

indietro

Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.