Potenza: tifosi investiti, l'accusa è di omicidio volontario

  |  POTENZA (PZ)  -  lunedì 20 gennaio 2020 - 16:07

''Si è tratta di violenza tribale, una tribù voleva sfidarne un'altra. C'e' stata pianificazione''

di Redazione Norbaonline
Potenza:  tifosi investiti, l

Sono stati in totale 26 arresti gli arresti, ai danni di persone tra i 20 e i 30 anni, eseguiti dalla Polizia nell'ambito delle indagini - coordinate dalla Procura della Repubblica di Potenza - sugli incidenti tra i tifosi della Vultur Rionero e del Melfi (Eccellenza lucana). E' accusato di omicidio volontario e lesioni aggravate Salvatore Laspagnoletta, il tifoso melfitano di 30 anni, accusato di aver investito alcuni sostenitori della Vultur Rionero (Eccellenza lucana), provocando la morte, ieri, a Vaglio di Fabio Tucciariello, di 39. 

"E' stata violenza tribale, anche in considerazione delle armi sequestrate": ha detto il Procuratore della Repubblica di Potenza, Francesco Curcio, in una conferenza stampa. "Una tribu' - ha spiegato Curcio - voleva sfidarne un'altra. Tutto era stato preparato, c'e' stata sicuramente pianificazione".  "Abbiamo anche la sensazione - ha aggiunto- che dovra' essere confermata dalle ulteriori indagini, che sia stata utilizzata anche una 'staffetta' per avvertire i tifosi del Rionero dell'arrivo dei tifosi rivali del Melfi". 

Salvatore Laspagnoletta, di 30anni, in carcere con l'accusa di aver ucciso ieri un tifoso della Vultur Rionero, e' "distrutto"."Doveva essere una giornata di festa, un pomeriggio divertente tra amici - ha raccontato l'uomo dopo l'arresto - ma tutto e' cambiato quando la mia auto e' stata circondata e assalita con mazze da una cinquantina di facinorosi mascherati. Ero terrorizzato e ho cercato di scappare". 

"Su una delle cinque auto occupate dai tifosi del Melfi vi era anche un bambino". Lo stesso bambino non e' rimasto coinvolto negli scontri che hanno portato alla morte del tifoso della Vultur, Fabio Tucciariello, di 39 anni, e al conseguente arresto per omicidio volontario del sostenitore del Melfi, Salvatore Laspagnoletta, di 30. La circostanza della
presenza del bambino avvalorerebbe l'ipotesi che si sia trattato di un agguato premeditato da parte dei tifosi della Vultur e non di "un appuntamento" concordato tra le due tifoserie.

indietro

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.