San Nicandro Garganico, Carabinieri aggrediti dopo tentata rapina

CRONACA  |  SAN NICANDRO GARGANICO (FG)  -  lunedì 9 dicembre 2019 - 20:01

Le vittime sono due marescialli dei carabinieri. Il primo, comandante della stazione della vicina Cagnano Varano; il secondo, in servizio nella stazione di San Nicandro

di Pietro Loffredo
San Nicandro Garganico, Carabinieri aggrediti dopo tentata rapina

Sono stati aggrediti perché, con tutta probabilità, hanno sorpreso due pregiudicati poco prima di compiere una rapina: è successo questa mattina a San Nicandro Garganico, nei pressi dell’ufficio postale. Le vittime sono due marescialli dei carabinieri. Il primo, comandante della stazione della vicina Cagnano Varano; il secondo, in servizio nella stazione di San Nicandro. Il comandante dell’Arma di Cagnano, libero dal servizio, ha visto due persone, note alle forze dell’ordine, aggirarsi con atteggiamento sospetto nei pressi dell’ufficio postale in via Casella. Probabilmente si stavano preparando a compiere una rapina. Le ha avvicinate, ma è stato aggredito. È riuscito, comunque, a divincolarsi e a telefonare al 112.
Sul posto è subito giunta una pattuglia; un militare è sceso dall’auto ed ha cercato di bloccare i due banditi, che lo hanno spintonato, facendolo cadere e procurandogli la frattura di una clavicola: per il maresciallo, la prognosi e di 40 giorni. Venti giorni di prognosi, invece, per il suo collega, che ha riportato contusioni. I due aggressori sono ricercati.

indietro

Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.