Ascoli Satriano, uccise figlio della compagna: condannato a 10 anni di reclusione

CRONACA  |  ASCOLI SATRIANO (FG)  -  giovedì 5 dicembre 2019 - 16:13

Alla pena detentiva vanno aggiunti altri 5 anni da scontare in un Rems

di Redazione Norbaonline
Ascoli Satriano, uccise figlio della compagna: condannato a 10 anni di reclusione

Rosario Giuseppe Marano, agricoltore 67enne, è stato condannato a 10 anni di reclusione per l'omicidio del figlio della compagna. La vittima era il 34enne Vasyl Yenatiuk, uccisa il 7 agosto 2018 in un casolare di Ascoli Satriano al termine di un litigio con il 67enne, con una calibro .22. La condanna è stata stabilita dal Gup del Tribunale di Foggia, inoltre il legale della vittima il Gup "ha accolto la tesi del pm Roberto Galli, ritenendo quindi che al momento del fatto Marano fosse parzialmente incapace di intendere e volere". Per questo sconterà altri 5 anni, al termine della pena detentiva, in un rems, struttura che ha sostituito gli ospedali giudiziari.

 

 

indietro

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.