San Severo: incendio nel ghetto, ustionata una donna

  |  SAN SEVERO (FG)  -  martedì 3 dicembre 2019 - 08:34

Distrutte oltre un centinaio di baracche in legno e lamiera, poco chiara l'origine del rogo

di Pietro Loffredo
San Severo: incendio nel ghetto, ustionata una donna

Un incendio di vaste proporzioni ha interessato in nottata il gran ghetto dei migranti nelle campagne tra San Severo e Rignano Garganico. C'e' un ferito, i tratta di una donna africana tra i 35 e i 40 anni che ha riportato ustioni
alle braccia. La donna e' stata soccorsa e trasportata agli ospedali Riuniti di Foggia, dove e' stata giudicata guaribile in
20 giorni. Nel rogo, a quanto si apprende da fonti di polizia, sarebbero state distrutte circa 200 baracche. Attualmente nel
ghetto vivono circa mille migranti. Gli investigatori stanno cercando di risalire alle cause dell'incendio. Non si esclude alcuna pista investigativa, nemmeno quella del dolo. Nel 2017 il ghetto venne sgomberato e posto sotto sequestro dalla Direzione distrettuale di antimafia di Bari, dopo la morte in un rogo notturno di baracche di due cittadini del Mali.


indietro

Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.