Salento, sbarcati oltre 80 migranti nelle ultime 24 ore

CRONACA  |  0 ()  -  venerdì 18 ottobre 2019 - 08:52

In tarda serata di ieri 47 migranti sono giunti a Leuca, a Otranto altri 34

di Alessandro Miglietta
Salento, sbarcati oltre 80 migranti nelle ultime 24 ore

Nuovo sbarco spontaneo nel porto di Leuca dove in serata, scortato dalle motovedette della Capitaneria di Porto e della Guardia di Finanza, è giunto un cabinato con a bordo 47 migranti. Si tratta per lo più di giovani provenienti da Pakistan, Iran, Iraq, India, Bangladesh e Afghanistan. Tra gli immigrati, anche un nucleo familiare composto da padre, madre e figlia e 9 minori non accompagnati. Rifocillati dalla Croce Rossa e dalla Caritas, gli immigrati sono apparsi in buone condizioni di salute, a parte qualche caso di ipotermia e infezione. In serata sono stati accompagnati nel centro Don Tonino Bello di Otranto. Indagini sono in corso per risalire agli scafisti.

Un po' più a nord di Leuca, a Otranto, si sono concluse all'alba le operazioni di sbarco e accoglienza per 34 migranti curdo-iracheni tra i quali anche donne e 3 bambini. Viaggiavano a bordo di una barca a vela, intercettata al largo dalla Guardia Costieta. Al vaglio delle forze dell'ordine l'identità dei due presunti scafisti. In mare da più giorni, gli immigrati sono giunti disidratati, stremati e qualcuno in stato di ipotermia ma in discrete condizioni di salute. Visitati dai medici dell'Ufficio di Sanità Marittima, sono stati trasferiti nei centri di accoglienza.

indietro

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.