Cerignola: rubarono in casa di un avvocato, arrestata la badante

  |  CERIGNOLA (FG)  -  mercoledì 16 ottobre 2019 - 16:02

La donna era l'unica a saper disattivare il sistema di allarme e a conoscere il nascondiglio del denaro

di Pietro Loffredo
Cerignola: rubarono in casa di un avvocato, arrestata la badante

Per venti minuti aveva vissuto un incubo, dopo essere stato legato da due banditi, mani e piedi, con alcune cravatte: è la brutta avventura capitata lo scorso 25 maggio, a Cerignola, a un noto avvocato penalista, rapinato nella sua abitazione.
I malviventi si impossessarono di 20 mila euro, tra contanti e preziosi. Su ordine del gip, la polizia ha arrestato la basista del colpo, una rumena di 36 anni, collaboratrice domestica dell’avvocato. La donna - in concorso con ignoti – è accusata di rapina e sequestro di persona. Le indagini hanno accertato che la domestica fosse l’unica, insieme all’avvocato, a saper disattivare il sistema di allarme, nonché la sola a conoscere, assieme alla vittima, il nascondiglio del denaro.
Inoltre, è stato verificato che il sistema di videosorveglianza fosse stato appositamente spento poche ore prima della consumazione dei delitti.

indietro

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.