Brindisi, sbarcati 25 migranti: arrestato lo scafista

  |  BRINDISI (BR)  -  mercoledì 16 ottobre 2019 - 12:43

Lo scafista, un fasanese già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato

di Pamela Spinelli
Brindisi, sbarcati 25 migranti: arrestato lo scafista

25 migranti di origine curda irachena sono sbarcati alle 11,20 di questa mattina sulla banchina di Sant’Apollinare, a Brindisi. La segnalazione della loro presenza era arrivata un paio di ore prima dal cellulare satellitare in uso forse allo stesso scafista che aveva allertato la Direzione Marittima di Bari che, a sua volta, ha diramato la segnalazione alla Guardia Costiera di Brindisi. A 10 miglia dal porto di Brindisi, l’imbarcazione – un natante di circa 7 metri – è stato raggiunto da tre motovedette del Reparto operativo aeronavale di Bari della Finanza e da due della Capitaneria di Porto. Sono stati due mezzi delle Fiamme Gialle a prendere a bordo ed a trasportare a Sant’Apollinare i 25 migranti, di cui 5 minori e due donne, una delle quali incinta. Nel frattempo, lo scafista, un fasanese già noto alle forze dell’ordine, è stato arrestato. L’imbarcazione sulla quale viaggiavano, invece, è stata trainata a rimorchio in porto. Giunti a terra, i 25 migranti che hanno dichiarato tutti di essere curdi, sono stati accolti e rifocillati dalla protezione civile del Comune di Brindisi e dal personale della Croce Rossa. Poi sono stati trasferiti a bordo di un pullman che li ha condotti Cara di Restinco per le procedure di identificazione da parte degli operatori dell'Ufficio immigrazione della Polizia di Stato.

indietro

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.