Ho ucciso mia moglie e le mie figlie, lascio la porta aperta

  |  ORTA NOVA (FG)  -  sabato 12 ottobre 2019 - 10:29

La telefonata ai carabinieri poco prima di stendersi accanto alla moglie e suicidarsi

di Redazione Norbaonline
Ho ucciso mia moglie e le mie figlie, lascio la porta aperta

"Ho ucciso mia moglie, ho ucciso le mie figlie. Ora mi uccido. Lascio la porta aperta": così Ciro Curcelli l'assistente capo della polizia penitenziaria di Orta Nova che, la notte scorsa, si è suicidato dopo aver ucciso la moglie e le due figlie, ha allertato i carabinieri con una telefonata. Secondo la prima ricostruzione dell'accaduto Curcelli avrebbe ucciso con la pistola d'ordinanza, una calibro 9, prima la moglie, poi sarebbe andato in cameretta e avrebbe sparato alle due figlie. A quel punto la chiamata ai carabinieri annunciando quanto accaduto. Poi si sarebbe disteso sul letto accanto alla moglie sparandosi un colpo alla tempia. L'uomo è morto durante il trasporto in ospedale. In casa i
militari non hanno ritrovato biglietti che lasciassero presagire quanto commesso. I carabinieri tanno scavando nella vita privata e lavorativa dell'uomo per capire le ragioni del gesto.

indietro

Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.