Trani, delitto Mastrodonato: confermate condanne in appello

CRONACA  |  BARLETTA (BT)  -  giovedì 10 ottobre 2019 - 21:34

Secondo quanto stabilito dalle indagini della Dda di Bari l’omicidio sarebbe maturato nell'ambito di uno scontro fra gruppi emergenti per il controllo dei traffici di droga

di Giovanni Di Benedetto
Trani, delitto Mastrodonato: confermate condanne in appello

La Corte d’Appello di Bari ha confermato le condanne di primo grado per i 4 imputati nel processo, con il rito abbreviato, per l’omicidio di Antonio Mastrodonato, il giovane di 21 anni ucciso il pomeriggio del 12 febbraio del 2017 in via Superga a Trani. I giudici hanno inflitto condanne Giulio Vitolano (16 anni e 6 mesi di carcere), indicato come l’autore materiale del delitto, ad Alessandro Corda e Albi Duda (16 anni di reclusione), complici dell’assassino, e a Alessandro Brescia (4 anni e 6 mesi), accusato di aver tentato di uccidere Giulio Vitolano. Secondo quanto stabilito dalle indagini della Dda di Bari l’omicidio sarebbe maturato nell'ambito di uno scontro fra gruppi emergenti per il controllo dei traffici di droga sul territorio.

indietro

Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.