Aeroporti: mobilitazione contro taglio volo Brindisi-Roma

  |  BRINDISI (BR)  -  venerdì 4 ottobre 2019 - 11:57

Segretario generale Uil: ''tagliare i collegamenti aerei significa tagliare il futuro dei nostri professionisti, delle aziende, dei lavoratori, significa frenare lo sviluppo del Salento''

di Redazione Norbaonline
Aeroporti: mobilitazione contro taglio volo Brindisi-Roma

"Viaggiamo a velocita' supersonica verso l'isolamento. E' una situazione inaccettabile, serve una mobilitazione unitaria di tutte le istituzioni locali, forze politiche e sociali per potenziare i collegamenti". Il segretario
generale della Uil di Lecce, Salvatore Giannetto, lancia un appello alla luce, spiega, della decisione di Alitalia di sopprimere dal prossimo 10 ottobre la tratta Brindisi-Roma delle 7.30, prevedendola solo nei mesi estivi.
"In questo difficile momento storico, osserva, non possiamo permetterci di vanificare gli sforzi che facciamo per cercare di attirare investimenti, rilanciare il territorio, le nostre imprese, il turismo e l'occupazione. Tagliare i collegamenti aerei significa tagliare il futuro dei nostri professionisti, delle aziende, dei lavoratori, significa frenare lo sviluppo del Salento. Come possiamo competere sui mercati nazionali e internazionali se restiamo
emarginati, tagliati fuori da qualsiasi rotta che ci collega col resto del Paese e del mondo? Non possiamo far passare sotto silenzio queste scelte incomprensibili, dobbiamo svegliarci e mobilitarci tutti insieme!". Per la Uil il problema non riguarda solo l'esiguo numero di collegamenti aerei con le piu' importanti citta' italiane ed europee, ma anche di costo dei voli. "In passato - ricorda il segretario Giannetto - abbiamo fatto presente infinite volte, su piu' tavoli, la necessita' di potenziare collegamenti e implementare le infrastrutture con servizi adeguati di trasporti e di
logistica. Eppure ci troviamo quotidianamente di fronte a scelte che penalizzano questo territorio, come quella di
cancellare un volo diretto per la Capitale, un collegamento importantissimo per le imprese e per tantissimi nostri
professionisti anche e soprattutto nei mesi invernali, non solo in quelli estivi, un volo che peraltro risulta avere a volte costi esorbitanti, cosi' come rimarcato dal senatore Dario Stefa'no nella sua recente interrogazione parlamentare su questo tema". Da qui, secondo la Uil, la necessita' che il territorio faccia sentire forte la sua voce. "E' ora di dire basta, si', ma soprattutto di mobilitarci seriamente - ribadisce il segretario Giannetto - per far si' che le istituzioni, ai vari livelli, cambino rotta nei nostri confronti. Oggi il Salento va avanti e continua ad attrarre turismo e investimenti nonostante le mille carenze infrastrutturali, una su tutte l'alta velocita' sulle tratte ferroviarie. Ma quanto puo' durare se non facciamo qualcosa per migliorare i nostri servizi? Rilanciamo, pertanto, la richiesta di Confindustria di raddoppiare i collegamenti aerei da e per Roma e Milano su Brindisi, perche' - conclude - vogliamo e dobbiamo essere competitivi e invitiamo tutte le istituzioni, le forze politiche e sociali del territorio a mobilitarsi unitariamente per impedire che scelte del genere continuino a penalizzare ed emarginare ulteriormente il Salento".

indietro

Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.