Truffe Inps a Potenza, interrogatori di garanzia

CRONACA  |  POTENZA (PZ)  -  lunedì 30 settembre 2019 - 21:54

Alcuni dei sei indagati hanno risposto alle domande del giudice, altri hanno presentato una memoria

di Alessandro Boccia
Truffe Inps a Potenza, interrogatori di garanzia

Interrogatori di garanzia stamane a Potenza, in tribunale, per le sei persone destinatarie di misure cautelari nell’ambito dell'inchiesta del capoluogo lucano su una presunta truffa ai danni dell'Inps per la percezione degli assegni di invalidita' e di accompagnamento. Secondo quanto si e' appreso, alcuni dei sei indagati hanno risposto alle domande del giudice, altri hanno presentato una memoria. Per gli investigatori il gruppo, accusato di associazione per delinquere finalizzata alla truffa, "reclutava" anziani che si fingevano invalidi, per percepire gli assegni e gli arretrati, divisi poi tra avvocati, sanitari e "faccendieri". Gli indagati sono 40 in totale.

indietro

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.