Rifiuti: Tar obbliga il comune di Novoli a restituire 8 milioni di euro

ATTUALITÀ  |  NOVOLI (LE)  -  martedì 24 settembre 2019 - 16:16

Si tratta di un importo considerevole, pari ad euro 7,23 per ogni tonnellata di rifiuto conferita negli ultimi 9 anni

di Stefania Congedo
Rifiuti: Tar obbliga il comune di Novoli a restituire 8 milioni di euro

Il Comune di Cavallino dovrà restituire ai 27 Comuni dell’ex ATO Le/1 le somme percepite a titolo di royalty dal 2010 ad oggi, pari a circa 8 milioni di euro. Lo ha stabilito la seconda sezione del TAR Lecce che ha respinto il ricorso proposto dal Comune di Cavallino avverso il provvedimento dell’Ager che aveva annullato la quota di royalty prevista in tariffa. Si tratta di un importo considerevole, pari ad euro 7,23 per ogni tonnellata di rifiuto conferita in questi anni presso l’impianto. Sono state quindi accolte le tesi dei legali in rappresenatnza dell’Ager e dei di 27 Comuni della provincia, tra i quali Lecce, il Comune capoluogo. Il TAR ha riconosciuto che nella speciale materia dei rifiuti le voci che possono concorrere a determinare la tariffa sono predeterminate per legge e, tra queste, non v’è quella relativa ad una royalty in favore del Comune sede di impianto.

indietro

Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.