Regione, avanti con il progetto depuratore Sava Manduria

ATTUALITA'  |  SAVA (TA)  -  martedì 10 settembre 2019 - 09:59

L'appello dell'ente regionale ai comuni affinché sciolgano le riserve approvando definitivamente il progetto atteso da oltre 20 anni

di Francesco Iato
Regione, avanti con il progetto depuratore Sava Manduria

La regione Puglia andrà avanti nella realizzazione del depuratore di Sava Manduria nonostante l’esposto presentato dagli ambientalisti contrari all’impianto ritenuto pericoloso per la salute pubblica. Il dipartimento rifiuti nell’ambito di controlli effettuati ha rilevato la necessità di proseguire con la soluzione individuata stante l’inquinamento causato dal vecchio depuratore di Manduria che scarica direttamente nel sottosuolo con contaminazione da batteri fecali come rilevano i dati dell’Arpa Puglia. Inoltre si registrano anomalie nelle abitazioni non convogliate alla fogna, circa un migliaio di utenze su Avetrana che non risultano allacciate all’acquedotto e che, pare, non disperdano correttamente i reflui il cui mancato trattamento sembra sia probabile causa della proliferazione dell'alga tossica durante i mesi estivi. Di qui l’appello dell’ente regionale ai comuni affinché sciolgano le riserve approvando definitivamente il progetto atteso da oltre 20 anni.

indietro

Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.