Ministero dà ragione ad Anief, decine di docenti restano in Puglia

  |  LECCE (LE)  -  domenica 1 settembre 2019 - 09:23

Non si può negare una proposta di assunzione a docenti già di ruolo su sostegno ma che, nel frattempo, hanno partecipato ad un altro concorso per posti su materia: lo dice il Ministero dell'Istruzione che capovolge l'interpretazione dell'Ufficio Scolastic

di Alessandro Miglietta
Ministero d ragione ad Anief, decine di docenti restano in Puglia

Non si può negare una proposta di assunzione a docenti già di ruolo su sostegno ma che, nel frattempo, hanno partecipato ad un altro concorso per posti su materia: lo dice il Ministero dell'Istruzione che capovolge l'interpretazione dell'Ufficio Scolastico Regionale della Puglia. All'inizio, infatti, lo stesso ufficio voleva negare tale possibilità ma, a poche ore dall'avvio dell'anno scolastico, su sollecitazione dell’Anief e di altri sindacati, la questione è stata risolta in favore dei docenti interessati. Diverse decine di insegnanti, dunque, invece che fare le valigie potranno restare in Puglia. "È un'altra vittoria del nostro giovane sindacato in difesa del diritto dei lavoratori e del rispetto della legge", affermano Pasquale Spinelli e Silvio Maglio, presidente e vicepresidente dell’Anief Puglia. 

indietro

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.