Amministratore Delegato di Arcelor Mittal scrive ai dipendenti

  |  TARANTO (TA)  -  venerdì 9 agosto 2019 - 08:39

Non nega l'attuale periodo difficile ma lancia un messaggio rassicurante riguardo alle voci circolate negli ultimi giorni, quelle che parlano di chiusura dell'azienda

di Grazia Rongo
Amministratore Delegato di Arcelor Mittal scrive ai dipendenti

L'amministratore delegato di Arcelor Mittal, Matthieu Jehl, ha scritto una lettera ai dipendenti di Taranto in cui non nega l'attuale periodo difficile ma lancia un messaggio rassicurante riguardo alle voci circolate negli ultimi giorni, quelle che parlano di chiusura dell'azienda. Scrive di essere profondamente convinto delle enormi potenzialità del sito tarantino e di chi ci lavora. L'obiettivo di Arcelor Mittal è diventare, entro il 2023, uno straordinario polo siderurgico a ciclo integrale. Poi accenna alla crisi, la peggiore dopo quella del 2009 e alle complicazioni che minacciano la capacità di operare nel quotidiano. I problemi dello stabilimento di Taranto, scrive l'ad, non potranno essere risolti da un giorno all'altro ma si sono fatti enormi progressi. A cominciare dalla copertura dei parchi minerari e degli altri 68 progetti ambientali in cui l'azienda sta investendo. Anche sulla sicurezza garantisce il massimo impegno. C'è molto da fare, conclude, ma insieme si può andare avanti.

indietro

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.