Policoro: riceveva fondi per servizio civile, lo sostituiva parente assenteista

  |  MATERA (MT)  -  venerdì 2 agosto 2019 - 13:43

Il giovane era all'università, al suo posto c'era un familiare

di Redazione Norbaonline
Policoro: riceveva fondi per servizio civile, lo sostituiva parente assenteista

Riceveva 500 euro al mese per il"servizio civile" di assistere, sei ore al giorno per sei giorni, un disabile incapace di deambulare autonomamente, ma un giovane non adempiva al servizio, anche perche' frequentava regolarmente i corsi all'universita', e si faceva sostituire da un familiare, peraltro risultato essere un "dipendente pubblico assenteista". La vicenda e' stata scoperta dalla Compagnia di Policoro della Guardia di Finanza, che l'ha segnalata alla Procura della Repubblica per l'erogazione indebita e per l'assenteismo. Le Fiamme Gialle hanno scoperto la "ripetuta assenza" dal
posto di lavoro del "furbetto del cartellino": dopo aver passato il badge, si allontanava per accompagnare il disabile da casa al luogo di lavoro, lasciandolo pero' privo dell'assistenza prevista dal progetto finanziato dalla dalla Presidenza del Consiglio dei Ministri - Dipartimento della Gioventu' e del Servizio civile nazionale. Le indagini sono andate avanti per circa un anno.

indietro

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.