Borgo Mezzanone: tentato omicidio e droga nel ghetto, 2 arresti

  |  FOGGIA (FG)  -  giovedì 1 agosto 2019 - 17:20

In manette un gambiano accusato di aver accoltellato un suo connazionale

di Pietro Loffredo
Borgo Mezzanone: tentato omicidio e droga nel ghetto, 2 arresti

Due arresti, per tentato omicidio e spaccio di droga, sono stati eseguiti dalla polizia a Borgo Mezzanone, nel Foggiano, nel ghetto dei migranti africani sulla pista dell’ex aeroporto militare, che è in fase di smantellamento.
Un gambiano di 21 anni, Francis Manga, è finito in manette con l’accusa di aver accoltellato un suo connazionale: lo scorso 28 aprile, a seguito di una lite per la compravendita di una bicicletta, il 21enne ferì gravemente l’altro migrante con un coltello e con i cocci di vetro di una bottiglia.
Un nigeriano di 24 anni, Emmanuel Alize, è stato, invece, arrestato perché trovato in possesso di 60 grammi di marijuana e due bottiglie contenenti olio di canapa.
Il giovane è accusato anche di furto di energia elettrica e occupazione abusiva di terreni.

indietro

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.