Arcelor Mittal, i sindacati revocano lo sciopero indetto per il 2 agosto

  |  TARANTO (TA)  -  venerdì 26 luglio 2019 - 17:53

La decisione di Fim, Fiom e Uilm di Taranto

di Redazione Norbaonline
Arcelor Mittal, i sindacati revocano lo sciopero indetto per il 2 agosto

Fim, Fiom e Uilm di Taranto dopo un confronto avvenuto oggi con l'azienda hanno deciso di revocare lo sciopero di 24 ore indetto per il 2 agosto dei lavoratori degli impianti marittimi del terzo e quinto sporgente gestiti da ArcelorMittal. Ricordiamo che lo sciopero era stato proclamato qualche giorno fa dopo che i sindacati avevano scoperto che su uno degli sporgenti portuali in dotazione alla fabbrica stava avvenendo il carico, a bordo di una nave, di semilavorati (coils) attraverso un'impresa esterna e lavoratori esterni, mentre i lavoratori adibiti a questo sporgente sono stati collocati in cassa integrazione. 

L'incontro di oggi con ArcelorMittal, precisa la Fim Cisl di Taranto, "ha permesso di chiarire la situazione e addivenire ad
una intesa che prevede che la cassa integrazione in quest'area del siderurgico sia settimanale e non più bisettimanale. Abbiamo ottenuto quindi una rimodulazione della stessa cassa".

indietro

Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.