Mafia: quattro arresti della Dia a Brindisi

  |  BRINDISI (BR)  -  sabato 6 luglio 2019 - 09:15

Gli arrestati fanno parte dell'organizzazione mafiosa capeggiata da Giuseppe Raffaele Brandi, esponente di spicco della Scu

di Redazione Norbaonline
Mafia: quattro arresti della Dia a Brindisi

Quattro persone condannate in via definitiva per reati associazione a delinquere di stampo mafioso, estorsione, stupefacenti, porto e detenzione di armi, danneggiamento, incendio e furto, sono state arrestate a Brindisi dalla Direzione investigativa antimafia di Lecce. Si tratta di Raffaele Brandi, 55 anni, Francesco Brandi, 69 anni, Enrico Colucci, 54 anni, Antonio Lococciolo, 50 anni, tutti brindisini. La Cassazione, respingendo i ricorsi dei legali degli imputati, ha confermato le condanne inflitte dalla Corte d'Appello di Lecce che, quindi, sono diventate definitive. Cio' pone fine alla vicenda processuale scaturita da una complessa azione investigativa, effettuata dalla sezione operativa della Dia di Lecce, che nell'ottobre 2007, sotto il nome di operazione Berat-Dia. Gli arrestati fanno parte dell'organizzazione mafiosa capeggiata da Giuseppe Raffaele
Brandi, gia' esponente di spicco della Sacra corona unita negli anni '90, clan dominante nella citta' di Brindisi e particolarmente attivo nel traffico di sostanze stupefacenti con l'Albania, oltre che nell'attivita' di taglieggiamento ai
danni di imprenditori commerciali. 

indietro

Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.