Caporalato, sequestri per 7 milioni nel metapontino

  |  MATERA (MT)  -  mercoledì 19 giugno 2019 - 08:58

Indagati quattro imprenditori del litorale jonico-lucano

di Alessandro Boccia
Caporalato, sequestri per 7 milioni nel metapontino

Costretti a lavorare nei campi 14 ore di fila per tre euro all'ora. Quattro gli imprenditori agricoli indagati per intermedizione illecita e sfruttamento dei lavoratori . E' il bilancio dell'operazione anti-caporalato eseguita dai Carabinieri nel Metaponto. Sequestrate cinque aziende agricole, conti correnti, beni e fabbricati per un valore di sette milioni di euro. I lavoratori, soprattutto rumeni, venivano reclutati nei loro paesi di origine tramite i social ,come Facebook. Giunti in Italia venivano privati dei documenti di identita' e costretti a lavorare, sotto minaccia, nei campi tra Scanzano jonico e Tursi. L'operazione e' stata denominata "Libertade". Dalla misera paga, gli imprenditori detraevano anche il costo dell'affitto

indietro

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.