Trovato cadavere carbonizzato nel foggiano

  |  ZAPPONETA (FG)  -  martedì 11 giugno 2019 - 13:17

Il cadavere appartiene alla moglie del proprietario dell'auto

di Alessio Casulli
Trovato cadavere carbonizzato nel foggiano

Ha riempito una tanica di benzina, si è allontanata in auto dal paese e si è data fuoco: è la dinamica - ricostruita da carabinieri e polizia - del suicidio di una 56enne di Trinitapoli, avvenuto questa mattina nelle campagne al confine tra le province di Foggia e Bat, fra Cerignola, Zapponeta e Trinitapoli, lungo la strada provinciale 66. La donna è stata ripresa dalle telecamere di sorveglianza di un’area di servizio mentre riempiva di benzina una tanica. La 56enne si è fermata a bordo strada, si è cosparsa di liquido infiammabile e si è data fuoco all’interno dell’abitacolo di una Golf Volkswagen. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco, che si sono accorti della presenza dei resti carbonizzati dopo aver spento il rogo. Sul posto è giunto il magistrato della Procura di Foggia, Alessio Marangelli. In un primo momento, non era stata esclusa alcuna ipotesi, anche quella dell’omicidio. Le telecamere di sorveglianza hanno, invece, chiarito la dinamica dell’accaduto.

indietro

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.