Sequestrati a Bari 15 quintali di cetrioli di mare

CRONACA  |  BARI (BA)  -  venerdì 24 maggio 2019 - 20:59

Le 'oloturie' sono apprezzate sui mercati orientali sia come cibo che come cosmetico

di Antonio Lorusso
Sequestrati a Bari 15 quintali di cetrioli di mare

Dopo gli ingenti sequestri dei giorni scorsi di tonno rosso e oloturie, gli uomini della Guardia Costiera di Bari hanno denunciato un commerciante di esche di Fasano trovato in possesso di 15 quintali di cetrioli di mare, la cui pesca e' vietata. I cetrioli di mare, nome scientifico oloturie, sono animali protetti e ritenuti fondamentali per l'equilibrio della flora e della fauna marina. Sono pero' molto apprezzati sui mercati asiatici per la loro prelibatezza e per un vasto utilizzo nella cosmetica. I cetrioli di mare sono stati sequestrati, rigettati in mare e restituiti al loro habitat naturale.

indietro

Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.