Castellana Grotte, 4 arresti per furto aggravato e ricettazione

CRONACA  |  CASTELLANA GROTTE (BA)  -  lunedì 15 aprile 2019 - 09:52

I Carabinieri hanno fermato 4 cittadini georgiani

di Redazione Norbaonline
Castellana Grotte, 4 arresti per furto aggravato e ricettazione

I Carabinieri hanno arrestato 4 cittadini georgiani a Castellana Grotte. La banda è accusata di furto aggravato e ricettazione per aver commesso numerosi furti a esercizi commerciali della zona. Una lunga serie di furti che aveva sempre lasciato le forze dell'ordine in difficolta'. Questa volta i militari, nel corso del servizio, mentre transitavano in via Monopoli hanno visto uscire dal supermercato un uomo che, dopo aver occultato uno zaino della spesa sotto il giubbino, tentava di raggiungere frettolosamente un'autovettura parcheggiata nelle vicinanze con all'interno altre 3 persone.

Ritenendo che potesse trattarsi di un furto ai danni del supermercato i militari hanno bloccato l'uomo prima che potesse allontanarsi definitivamente, accertando che lo zaino conteneva vari generi alimentari per una valore di 200 euro circa, trafugati poco prima. Nel mentre una Alfa Romeo 147 ha provato a dileguarsi ma è stata fermata: al suo interno vi erano i complici del rapinatore in possesso di generi alimentari per un valore di 2000 euro. Dopo alcuni accertamenti i 4, tre uomini e una donna, sono stati riconosciuti colpevoli di altri furti simili nei vari supermercati della zona e sottoposti ai domiciliari.

 

indietro

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.