Carnevale a Massafra, manifesti in esposizione presso la Società Operaia

  |  0 ()  -  mercoledì 27 febbraio 2019 - 10:33

A Massafra il Carnevale non è solo un’occasione per divertirsi, ma è altresì un momento culturale

di Redazione Norbaonline
Carnevale a Massafra, manifesti in esposizione presso la Societ Operaia

A Massafra il Carnevale non è solo un’occasione per divertirsi, ma è altresì un momento culturale. Trattandosi di una manifestazione dal forte impatto visivo, essa è stata ben rappresentata dalle locandine artistiche che il maestro Nicola Andreace ha prodotto negli anni.

Se quella del 1965 è stata la prima edizione accompagnata da un manifesto (co-creato da Attilio Caprara), è negli anni ’80 che la realizzazione dei poster diventò regolare facendoli assurgere a documenti grafici.

Proprio per testimoniare siffatta propensione, all’interno della Società Operaia è stata allestita un’esposizione di gran parte di tali manifesti, forniti da Antonio Gallo assieme a testimonianze fotografiche su GiberGallo (quest’ultimo divenuto nel tempo maschera ufficiale assieme al Pagghiùsë di Andreace).

Si va, dunque, dalla 13esima edizione (quella del ’65) alla 60esima, passando per la 50esima (la cui locandina è opera di Grazia Tagliente) e senza dimenticare l’attuale 66esima.

La mostra sarà quindi visitabile sino al 5 marzo presso la Società Operaia, la cui sede - sita su corso Italia 17 - potrebbe ospitare anche un’eventuale protrarsi pomeridiano dell’apposizione dell’annullo filatelico di sabato 2.

indietro

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.