Ilva, condanna da Corte Strasburgo

  |  TARANTO (TA)  -  giovedì 24 gennaio 2019 - 11:29

''Le autorità del Paese non hanno preso misure efficaci a tutela''

di Alessio Casulli
Ilva, condanna da Corte Strasburgo

Doppia condanna all'Italia da parte della Corte Europea dei diritti dell'uomo. Secondo i giudici di Strasburgo non sarebbero stati adeguatamente protetti i cittadini di Taranto che vivono nelle aree colpite dalle emissioni tossiche dell'ex Ilva. La Corte stabilisce così che "il persistente inquinamento causato dalle emissioni del siderurgico ha messo in pericolo la salute dell'intera popolazione tarantina che vive nell'area a rischio". Inoltre, indica che "le autorità nazionali non hanno preso tutte le misure necessarie per proteggere efficacemente il diritto al rispetto della vita privata dei cittadini". L'altra vicenda riguarda il caso giudiziario che ha visto coinvolti Raffaele Sollecito e Amanda Knox per la morte di Meredith Kercher. In questo caso la Corte di Strasburgo ha riconosciuto che l'italia ha violato il diritto alla difesa di Amanda Knox durante l'interrogatorio del 6 novembre 2007; allo stesso tempo, pero', non ha ricevuto prove che confermino i maltrattamenti da parte della polizia durante lo stesso interrogatorio.


Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.