Mesagne, aggresce carabinieri: fermato con spray peperoncino

  |  MESAGNE (BR)  -  martedì 18 dicembre 2018 - 13:57

L'uomo si opponeva a trasferimento delle nipoti in una casa famiglia

di Redazione Norbaonline
Mesagne, aggresce carabinieri: fermato con spray peperoncino

Per bloccare un 47enne che brandiva una zappa per impedire che le nipoti venissero condotte in una casa famiglia, i carabinieri hanno utilizzato spray al peperoncino. E' accaduto a Mesagne dove i militari, insieme a un'assistente sociale, hanno eseguito un provvedimento
di accompagnamento presso una comunità educativa del Tribunale dei minori di Lecce, nei confronti di una ragazza 16enne e della figlia di sei mesi. Lo zio della ragazza si è opposto. A quanto ricostruito avrebbe urlato, minacciato tutti di morte e avrebbe poi tentato di aggredire un carabiniere che ha utilizzato lo spray all'oleoresina di capiscum, irritante quanto inoffensivo, in dotazione alle forze dell'ordine come dispositivo di difesa personale. Il 47enne è stato anche denunciato per minaccia a pubblico ufficiale. 


Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.