Procuratore di Taranto al Graffio: Inchiesta su Cannabis ci ha condotti in Svizzera

  |  0 ()  -  15/12/2018 - 07:56

Il Procuratore Capristo anticipa alla trasmissione di Telenorba che proporzioni internazionali dell'inchiesta

di Redazione Norbaonline
Procuratore di Taranto al Graffio: Inchiesta su Cannabis ci ha condotti in Svizzera

L’inchiesta della Procura di Taranto sui negozi che commercializzano cannabis light non solo va avanti, ma diventa sempre più ampia. Lo ha annunciato il Procuratore della Repubblica Carlo Maria Capristo, intervenuto nella puntata de “Il Graffio”, in onda questa sera alle 23.30 su Telenorba. “Noi stiamo cercando di amplificare e ampliare il raggio di intervento della magistratura e della Guardia di Finanza nel caso di specie”, ha spiegato il capo della Procura tarantina. “La nostra attenzione adesso è sui distributori. Vogliamo risalire, cosa che stiamo già facendo, a tutta la filiera, che posso anticipare ci porta anche all’estero”. Rispondendo a una domanda del direttore del TgNorba Enzo Magistà il procuratore Capristo ha anticipato che l’inchiesta conduce in Svizzera. “Lì purtroppo non c’è alcun tipo di controllo in questo settore e dai primi accertamenti effettuati questo prodotto va oltre l’1,50 come principio di Thc. Siamo nel range della normativa sugli stupefacenti”.
 


Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.