Terremoto in tribunale: tutto partito da un ''favore''

  |  LECCE (LE)  -  giovedì 6 dicembre 2018 - 11:03

Il pm Arnesano archiviò la notizia di reato per un dirigente Asl, ottenendo soggiorno e battute di caccia

di Redazione Norbaonline
Terremoto in tribunale: tutto partito da un

Le indagini che hanno portato all'arresto, stamani, del pm di Lecce, Emilio Arnesano, sono cominciati con una "singola e specifica notizia di reato" a carico del magistrato da parte della Procura salentina, inviata alla Procura della Repubblica di Potenza. La segnalazione riguardava un provvedimento di dissequestro di una piscina di Giorgio Trianni, dirigente dell'Asl di Lecce, "con successiva richiesta di archiviazione della notizia di reato". Arnesano, in cambio, ottenne da Triani "un soggiorno con annesse battute di caccia". Oggi il gip ha disposto il sequestro della piscina "risultata oggetto di mercimonio" fra Arnesano e Trianni, di una barca e di 18.400 euro del magistrato, "in quanto profitto del reato di corruzione".


Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.