Lecce, Chirico fuori rosa non per pressioni esterne

  |  LECCE (LE)  -  venerdì 14 settembre 2018 - 14:24

La dirigenza leccese spera di risolvere al più presto la situazione

di Redazione Norbaonline
Lecce, Chirico fuori rosa non per pressioni esterne

Dopo le accuse lanciate dall'agente di Cosimo Chiricò, Kael Grimaldi, riguardanti la messa fuori rosa del suo assistito, la dirigenza giallorossa risponde dicendo che non ci sono state mai pressioni esterne, o da parte degli ultrà, di escludere il giocatore leccese dalla squadra. In una nota ufficiale si legge:''Per preservare il clima di serenita' e unita' (anche tra gli
stessi tifosi), determinante nell'ultimo anno per raggiungere gli obiettivi prefissati" decide di "non rendere disponibile il
calciatore Chirico', nella speranza che questa situazione possa essere definita nel modo migliore". Ma Grimaldi non ci stà e riprende a gran voce: ''Il presidente Sticchi Damiani e la sua famiglia erano stati fatti oggetto di minacce per aver fatto giocare il proprio assistito nella gara tra Lecce e Salernitana: da qui la scelta di mettere fuori rosa il calciatore. Sono questi atteggiamenti da codice penale da condannare assolutamente e che un principe del foro come Sticchi Damiani non puo' e non deve assecondare.


Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.