Taranto: ordigno bellico fatto brillare nel mar piccolo

  |  TARANTO (TA)  -  martedì 10 luglio 2018 - 09:13

Le operazioni subacquee di recupero della granata sono durate 3 giorni

di Annamaria Rosato
Taranto: ordigno bellico fatto brillare nel mar piccolo

Un pericoloso ordigno è stato rimosso nel mar piccolo di Taranto. I palombari del gruppo operativo subacquei ed incursori della marina militare, distaccati presso il nucleo sdai di Taranto, hanno individuato il residuato bellico, di 105 millimetri della seconda guerra mondiale, ad una profondità di 3 metri e a 20 metri dal lungomare Garibaldi, nella città vecchia, a pochi metri dalle abitazioni. Le operazioni subacquee, durate 3 giorni, hanno permesso di imbragare l’ordigno, passare sotto il ponte girevole, e raggiungere una zona di mare dove, attuate le consolidate tecniche tese a preservare l’ecosistema marino, la granata d’artiglieria è stata distrutta. 


Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.