Taranto: aggredì sanitari, si è impiccato in cella

  |  TARANTO (TA)  -  domenica 10 giugno 2018 - 19:30

L'uomo, un 38enne, fu arrestato per aggressione al pronto soccorso

di Annamaria Rosato
Taranto: aggred sanitari, si  impiccato in cella

Si è impiccato in cella il 38enne tarantino arrestato mercoledì sera dopo aver aggredito al pronto soccorso del Ss. Annunziata medici, infermieri e poliziotti. L'uomo, stanco dell’attesa ed incurante che ci fossero gli agenti, ha iniziato prima a urlare e poi è passato alle mani. Dodici persone hanno riportato contusioni. Arrestato e trasferito in carcere, l’uomo, che aveva precedenti per violenze consumate in famiglia ed era ai domiciliari, si è tolto la vita all’interno del carcere, dove era in regime di isolamento. La famiglia del giovane, attraverso i loro legali di fiducia, ha presentato un esposto-denuncia alla Procura della Repubblica, affinchè venga fatta piena luce sull’episodio.


Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.