Castellaneta Marina, arrestato nigeriano per violenza e furto

CRONACA  |  CASTELLANETA (TA)  -  giovedì 29 marzo 2018 -

L'uomo era domiciliato in una struttura di accoglienza per immigrati

di Francesco Persiani
Castellaneta Marina, arrestato nigeriano per violenza e furto

Un cittadino nigeriano di 33 anni, domiciliato in una struttura di accoglienza per immigrati a Castellaneta Marina, nel tarantino, e' stato arrestato dai carabinieri in flagranza di reato. Le accuse a suo carico sono di minacce e lesioni personali aggravate, violenza privata, violazione di domicilio e furto. Il nigeriano, armato di bastone e catena, ha prima minacciato e poi percosso il titolare della struttura che ha riportato ferite guaribili in sette giorni. Nelle ore precedenti l'uomo si era impossessato di alcuni oggetti custoditi nella reception dell'albergo ed in alcune stanze occupate da altri immigrati.


Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.