Inchiesta riciclaggio, ancora perquisizioni nella sede del Foggia Calcio

CRONACA  |  FOGGIA (FG)  -  martedì 27 marzo 2018 - 13:12

Perquisizioni anche nelle abitazioni di altri dirigenti della società

di Pietro Loffredo
Inchiesta riciclaggio, ancora perquisizioni nella sede del Foggia Calcio

Ancora perquisizioni da parte della guardia di finanza nei confronti del Foggia Calcio, dopo quelle eseguite nei mesi scorsi a carico del patron Fedele Sannella e dell’ex socio e vicepresidente onorario Massimo Curci, al centro di un’inchiesta della Procura di Milano sul utilizzo di denaro, frutto di riciclaggio, nella società rossonera.
Questa mattina, le fiamme gialle hanno acquisito altri documenti allo stadio Zaccheria; perquisizioni anche negli studi del presidente Lucio Fares, dell’amministratore delegato Roberto Dellisanti, di Massimo Curci, del direttore sportivo Luca Nember e del suo predecessore Giuseppe Di Bari.
L’ipotesi è che possano aver favorito l’uso di fondi illeciti nel calcio.
La società rossonera è stata recentemente commissariata dal gip di Milano, su richiesta della Procura antimafia lombarda.
Massimo Curci è indagato perché avrebbe aiutato ditte di trasporti ai clan mafiosi siciliani e foggiani ad evadere le tasse e per aver riciclato soldi in nero per pagare numerosi tesserati del Foggia Calcio.
La stessa accusa viene contestata al patron Sannella.


Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.