Brindisi, nigeriano ucciso in appartamento

  |  BRINDISI (BR)  -  lunedì 12 marzo 2018 - 09:19

E' stato ferito a morte con fendenti al torace, indaga la polizia

di Francesca Rodolfo
Brindisi, nigeriano ucciso in appartamento

Una lite furibonda è degenerata in omicidio nella notte in un appartamento di via Bastioni Carlo V, nel centro di Brindisi. Vittima un nigeriano di 23 anni. Sarebbe stato colpito a morte dalla compagna che gli ha inferto due fendenti al petto, uno dei quali gli ha perforato un polmone. Sul posto si sono recati gli agenti della questura di Brindisi ed un’ambulanza del 118 che, però, non ha potuto far altro che constatare il decesso del giovane. Nell'appartamento dove si è verificato il fatto, vivono diversi cittadini africani, alcuni con permesso di soggiorno altri in attesa di riconoscimento dello status di rifugiati. Sull'episodio indaga la polizia che in queste ore sta ascoltando i connazionali della vittima e altri testimoni che potrebbero aver assistito al delitto. La polizia non conferma di aver trovato l'arma con cui è stato colpito il nigeriano. Le lesioni al torace erano gravissime. Su questo aspetto si esprimerà l'anatomopatologo al quale il pm di turno affiderà l'esame autoptico. 


Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.