Calcio, serie C: bene solo il Monopoli

  |  0 ()  -  domenica 11 marzo 2018 - 20:45

La capolista Lecce non va oltre il pareggio a reti inviolate

di Redazione Norbaonline
Calcio, serie C: bene solo il Monopoli

Il Monopoli si è imposto, in rimonta, al "Granillo", contro la Reggina, per 2 a 1. Epilogo che consolida la posizione dei biancoverdi nella griglia play-off, a quota 41. Bianchimano ha rotto gli equilibri per i calabresi, al 17', su servizio di Armeno.La risposta dei pugliesi, al 34', col pareggio di bomber Genchi con un preciso fendente mancino dal limite. Nella ripresa, due espulsioni.Cartellini rossi per il reggino La Camera e il monopolitano Bacchetti, autori di reciproche scorrettezze. Al 77', sorpasso definitivo degli ospiti con Mangni, su servizio di Sounas. Invece la capolista Lecce non è andata oltre il risultato a reti bianche, in casa, nel derby appulo lucano contro il Matera. In classifica, distanze invariate, di sette lunghezze, tra i salentini e il Catania, raggiunta dai cugini del Trapani. Nella prima frazione di gioco sono stati gli ospiti a rendersi pericolosi, al 17', con Strambelli, la cui conclusione si è persa di poco fuori. Nella ripresa giallorossi vicini al gol, al 68', con Di Piazza che, dopo aver saltato il portiere Tonti, si è incartato al momento della conclusione, facilitando l'intervento di Angelo. Nel finale, lo stesso di Piazza ha sfiorato il bersaglio pieno per i leccesi, dopo uno svarione di Sernicola, calciando alto sulla traversa. E' stata l'ultima emozione del match. Male l'Andria nella trasferta di Fondi. La Fidelis è stata sconfitta, di misura, per 0 a 1, in terra pontina.A segno per i laziali Mastropietro,al 26', dopo una respinta del portiere Maurantonio.Nella ripresa, pugliesi in inferiorità numerica, dal 56', per il rosso sanzionato a Lancini, al secondo giallo per simulazione in area.Cinque minuti dopo, Matera ha sfiorato il pari per la formazione di Papagni.Nel finale parità numerica ristabilita per l'espulsione di Vasco.Azzurri penultimi in graduatoria. Il Bisceglie, che nel week-end ha confermato alla conduzione tecnica l'accoppiata Mancini-Alberga, non è andato oltre il risultato a reti inviolate al "Ventura", contro il Cosenza.Primo tempo avaro di emozioni. Da segnalare l'infortunio del silano Loviso e l'espulsione di mister Braglia, al 37', per proteste. Al nono della ripresa, ospiti in inferiorità numerica per il rosso sanzionato a Dermaku. Nel finale di contesa, nonostante l'uomo in più, i pugliesi non sono riusciti a schiodare il risultato di parità sino al triplice fischio. In classifica, i nerazzurri sono progrediti ai margini della zona play-off.


Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.