''Non fu lottizzazione'', restituito il camping sequestrato

  |  LECCE (LE)  -  giovedì 15 febbraio 2018 - 18:26

La vicenda era scaturita da installazione di case mobili nell'area

di Stefania Congedo

La corte d'Appello di penale di Lecce ha assolto la società Someca, proprietaria nel Comune di Salve del Camping “Village Ionian Club”, dall'accusa di lottizzazione abusiva, ordinando la restituzione dell’intera area, estesa oltre cinque ettari, che era stata prima sequestrata e poi confiscata. La vicenda era scaturita dall’installazione di alcune case mobili all’interno del camping e dal compimento di alcuni interventi minori. Il Tribunale di Lecce aveva ritenuto che con queste attività la Someca avesse in realtà lottizzato l’intera area. E' passata invece la tesi difensiva sostenuta dagli avvocati Marcello Marcuccio e Pierluigi Portaluri, rappresentanti del camping.


Ultime 24 ore

Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.