Lecce, il Consiglio di Stato sospende il ''ribaltone''

  |  LECCE (LE)  -  venerdì 13 ottobre 2017 - 19:55

Decreto urgenza sospende sentenza Tar su premio maggioranza

di Redazione Norbaonline
Lecce, il Consiglio di Stato sospende il

Con un decreto d'urgenza "inaudita altera parte", i giudici del Consiglio di Stato hanno accolto la richiesta di sei consiglieri di centrosinistra del Comune di Lecce e sospeso l'efficacia della sentenza del Tar che due giorni fa ha annullato il verbale della commissione elettorale con cui alle ultime amministrative e' stato attribuito il premio di maggioranza alla coalizione di centrosinistra che sostiene il sindaco Carlo Salvemini. Il ricorso al Tar era stato presentato dal centrodestra. Il Consiglio di Stato ha quindi sospeso l'efficacia della sentenza del Tar con un decreto d'urgenza in attesa dell'udienza che deciderà sulla richiesta di sospensiva cautelare presentata questa mattina dai consiglieri di centrosinistra. La sentenza di primo grado dei giudici amministrativi ribalta i rapporti di forza all'interno del Consiglio comunale con 17 seggi attribuiti al centrodestra e 14 alla coalizione del sindaco Salvemini che si ritroverebbe cosi' privo della maggioranza nell'assemblea cittadina.


Ora in onda

Seguici su Facebook

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.