Potenza, spaccio tra minorenni: conclusa l'operazione 'Coppia di Regine'

ATTUALITÀ  |  POTENZA (PZ)  -  mercoledì 24 febbraio 2021 - 11:32

Gli investigatori scoprirono un'associazione "organizzata gerarchicamente e con compiti ben delineati e precisi", con base a Irsina. La droga veniva spacciata anche a Grassano e "davanti alle scuole di Matera"

di Redazione Norbaonline
Potenza, spaccio tra minorenni: conclusa l

L'operazione Coppia di Regine si è conclusa con 8 notifiche di fine indagine nei confronti di altrettante persone coinvolte nello spaccio di droga tra minorenni in Puglia e Basilicata. L'indagine ha portato all'arresto di 32 persone grazie alla collaborazione delle Procure distrettuali antimafia di Potenza e Bari. Le indagini hanno portato alla scoperta di un traffico di droga che aveva origine a Gravina in Puglia e Irsina, in provincia di Matera. Le indagini cominciarono nel 2016, quando una donna, insospettita per la presenza di foto di droga sul telefono del figlio minorenni, si rivolse ai Carabinieri di Grassano. Gli investigatori scoprirono un'associazione "organizzata gerarchicamente e con compiti ben delineati e precisi", con base a Irsina. La droga veniva spacciata anche a Grassano e "davanti alle scuole di Matera". Gli indagati portavano la droga sugli autobus frequentati dagli studenti che ogni giorno raggiungevano Matera e la cedevano ai coetanei.

 

 

indietro

Telenorba 40
Guarda tutti i nostri programmi che hanno fatto storia, un tuffo nel passato da rivedere dalla prima all'ultima puntata.

Programmi tv
Tutti i nostri programmi tv ora in onda, da rivedere dove e quando vuoi, sempre disponibili e sempre con te.

Informazione
Resta sempre aggiornato con tutte le nostre rubriche di informazione, moda e tendenze.

Radionorba
Rivedi i nostri speciali, dalle interviste ai tuoi artisti preferiti a Battiti live, segui i nostri speciali di San Remo e molto altro ancora.